Lo scrittore pugliese Simone De Vivo presenta il suo nuovo romanzo a Brindisi

Dopo aver presentato il suo libro pochi giorni fa alla Feltrinelli di Bari, Simone De Vivo fa tappa a Brindisi. Venerdì 22 febbraio “Nudità. Giovani leggende“, edito da Planet Book, sarà presentato alle ore 18:30 presso la Caffetteria Letteraria Nervegna, in Via Duomo n.20.
In “Nudità. Giovani leggende”, le storie dei personaggi e la loro disperazione si intrecciano in pagine cariche di pathos ed emotività. La condizione dei protagonisti non viene descritta con edulcoranti, al contrario è realistica e disincantata.
Sono giovanissimi alla ricerca affannata di un senso, di una scintilla che li porti fuori dalla pozzanghera in cui rotolano per riempire le ore vuote e dare pienezza e valore all’esistenza. Sopravvivere al dolore e
al passato non è, e non può essere, una soluzione: è necessario vivere il futuro che sarà libero e diverso da ogni cosa già avvenuta.

La copertina del romanzo

Simone De Vivo ha 22 anni e frequenta il corso di laurea in “Marketing & Comunicazione d’Azienda” della Facoltà di Economia di Bari. Amante della lettura sin da piccolo, nel 2013 vince il concorso Nazionale RetròOnline e viene premiato al Salone Internazionale del Libro di Torino. Con il suo libro “Amore da Matrioska”, uscito in libreria a luglio 2014, ha partecipato alle migliori kermesse del Sud Italia come il “Festival del Libro Possibile di Polignano”, “Libri nel borgo antico” di Bisceglie, e a kermesse internazionali come il “Festival del Mediterraneo” di Malta. Ha curato il romanzo “Rapito da mia Madre” di Sebastiano Notarnicola, che narra di un noto fatto di cronaca nera trattato da programmi RAI. Si occupa di Storytelling e scrive sceneggiature pubblicitarie per Aziende locali.