Carovigno: Tenta di uccidere la ex moglie ma poi si toglie la vita

Salvatore Natola originario di Carovigno e Maria Franca Colucci erano sposati da sette anni.

L’uomo dopo aver sparato, ha rivolto l’arma contro se stesso, suicidandosi. La tragedia è avvenuta nella tarda mattinata di oggi 28 gennaio 2019 nelle campagne tra Carovigno e Ostuni.

Maria Franca Colucci 57enne è stata trasportata all’ospedale di Brindisi e versa in gravi condizioni.

Sul posto si sono recati gli agenti del Commissariato di Polizia di Ostuni diretti dal Dott. Albano, ed i Carabinieri del Nucleo investigativo provinciale e della Compagnia di Fasano.

Natola avrebbe esploso un colpo con un fucile a canne mozze verso la donna ferendola alla gola. Poi si è tolto la vita.

Il fucile era detenuto illegalmente. Si spera in una ricostruzione più dettagliata da parte della donna ancora in pericolo di vita.

Sul luogo del tragico evento anche il fratello della malcapitata, che ha assistito impietrito alla scena dopo esser stato minacciato dal Natola. L’uomo ha subito allertato i soccorritori e la Polizia.