Brindisi: Omicidio Carvone arrestato autore sparo intimidatorio. È un 20enne

Il cerchio sull’omicidio del 19enne Giampiero Carvone si chiude sempre più. In conferenza stampa, è stato comunicato l’arrestato di Giuseppe Sergio, 20 anni, ed il carcere per Stefano Coluccello, 28, già ai domiciliari per la tentata estorsione al Piero padre della vittima, in relazione all’esplosione di colpi alcuni colpi di fucile a canne mozze la stessa sera dell’omicidio. Movente il furto della Lancia Delta in uso a un parente di Coluccello. Furto commesso prorio da Giampiero Carvone 12 ore prima della sua morte.

Nella nuova ordinanza di custodia cautelare ottenuta dal pm, Coluccello e Sergio sono indicati come i responsabili di una minaccia nei confronti di due giovani del rione Perrino, attorno alle 21.20, avrebbero esploso almeno un colpo di fucile nella piazzetta tra via Bradano e via Adige