Brindisi: Incidente mortale sulla Provinciale per San Vito. Deceduta una donna di 51 anni

Ancora un incidente stradale con protagonista la Strada Provinciale per San Vito dei Normanni. A perdere la vita una donna di 51 anni, R. S. le iniziali  deceduta a causa dell’impatto frontale tra la sua Citroen C3 ed un Fiat Ducato a pochi chilometri dall’ingresso per Brindisi.

La donna svolgeva la professione di cuoca presso l’Arsenale della Marina Militare. Vani i tentativi di rianimarla da parte del personale del 118 intervenuto sul posto a causa delle ferite riportate nell’incidente.

Sarà la Polizia Locale di Brindisi guidata dal Comandante Antonio Orefice a ricostruire la dinamica del sinistro avvenuto attorno alle 21 circa. A quanto si apprende, la Citroen ha terminato la sua corsa contro il Fiat ducato all’altezza dello svincolo per contrada Montenegro.

Il conducente di quest’ultimo, un uomo di 56 anni, F.C, le iniziali ha riportato lievi ferite, prontamente medicato dal personale del 118 è stato trasportato presso il nosocomio brindisino per accertamenti.

I telefonini sia dell’uomo che della donna sono stati sequestrati per accertare se nel momento dell’impatto ci sia stata una eventuale responsabilità di uno dei due conducenti.

La polizia locale sta verificando se la Citroen viaggiasse contromano, come emerge da una testimonianza. Una prima ricostruzione è stata già trasmessa al Il pubblico ministero di turno non ha disposto il sequestro dei mezzi ma dai rilievi effettuati dalla Polizia Locale pare che la Citroen abbia invaso per diversi metri la corsia di sorpasso. Ulteriori dettagli potrebbero essere forniti dall’autista del furgone nelle prossime ore