Brindisi: Aeroporto, Titi(Ops) da 286 giorni attendiamo posa della prima pietra per allungamento pista

Sviluppo sì sviluppo no. È Teo Titi, Presidente di OPS (Operatori Portuali Salentini) indignato su Facebook a ricordare le promesse di Aeroporti di Puglia e del Presidente Michele Emiliano che, in pompa magna il 22 ottobre scorso annunciavano la posta della prima pietra per l’allungamento della pista dell’Aeroporto del Salento. L’opera doveva essere terminata e consegnata OGGI 6 Agosto cosa non avvenuta. Titi lancia un segnale d’allarme: “il porto è in coma – scrive – E si cacciano i medici che provano a rianimarlo. Ma noi non molliamo. Sappiatelo”.

Come non dargli torto visto che ogni possibile sviluppo, dagli approdi all’ingresso di navi di maggiori dimensioni è legata proprio al cono di atterraggio ormai troppo corto dell’Aeroporto??

Ecco di seguito il post di Facebook e la foto della presentazione.

Stato del cantiere: DEVONO ANCORA POSARE LA PRIMA PIETRA.
Il porto è in coma.#ops #operatoriportualisalentini