Brindisi: la Polizia Locale intensifica la lotta all’abbandono rifiuti

Per contrastare l’abbandono dei rifiuti in città il sindaco Riccardo Rossi ha chiesto un forte impegno da parte della Polizia Locale con pattuglie in borghese per reprimere il fenomeno.

È iniziato oggi il piano intensivo di interventi effettuato dal nucleo di Polizia Ambientale del comando di Polizia Locale. Questa mattina nel centro della città, tra via Rodi e via Tacconi, in poche ore sono state effettuate due sanzioni, del valore ciascuna di 300 euro, a due cittadini colti nel momento in cui abbandonavano sacchetti per strada.

“Si continuerà nei prossimi giorni con controlli a tappeto in tutta la città e nei punti di maggiore abbandono – afferma il sindaco – è un impegno che ho chiesto alla Polizia Locale perché quotidianamente ci sono cittadini che abbandonano i propri rifiuti senza rispettare le regole della normale raccolta differenziata porta a porta. È un atteggiamento sconsiderato che non è più ammissibile in una città civile.”

COMUNICATO STAMPA AMMINISTRAZIONE COMUNALE BRINDISI