Ostuni: arrestato rapinatore

La Polizia di Stato nell’ambito di un azione di prevenzione e repressione dei reati, ha arrestato su Ordinanza cautelare e tradotto in carcere 1 soggetto del posto.

L’arrestato è C.D., ostunese classe 1995, pregiudicato.

Sul finire dell’anno 2017 si rese autore di una rapina a mano armata all’interno di una tabaccheria in questa via Nino Sansone. Le indagini condotte dal personale del Commissariato portarono all’identificazione certa dell’uomo che fu raggiunto da una ordinanza di custodia cautelare eseguita il giorno di capodanno del 2018.

Dopo 4 mesi di galera l’uomo fu ammesso ad un periodo di affidamento in prova nell’attesa che si definisse il ricorso contro la pena presentato in Cassazione dal suo avvocato. Nei giorni scorsi l’esito della Suprema Corte e la conferma della condanna ottenuta col patteggiamento a 2 anni e 4 mesi di reclusione.

L’ordine di cattura dopo 24 ore di ricerche cui hanno partecipato Agenti della Polizia di Stato di Ostuni è stato eseguito nella giornata di sabato scorso con l’arrestato che veniva intercettato nel corso di un controllo stradale in questa contrada Tamburroni nelle campagne tra Ostuni e Carovigno.

Dopo le formalità di legge, C.P. è stato associato presso la Casa circondariale di Brindisi.

COMUNICATO STAMPA COMMISSARIATO POLIZIA OSTUNI