Covid-19 – Assembramenti in piazza, 14 multe della Polizia locale

Tempo di lettura: < 1 minuti

La Polizia locale torna ad elevare multe per la violazione delle norme anti contagio e lo fa in maniera esemplare, con ben 14 persone sanzionate in un solo giorno. E’ accaduto nella mattina dell’8 dicembre, giorno di festa per l’Immacolata Concezione, in una caffetteria in pieno centro cittadino dove, il Comandante Giancarlo Prezzemolo, insieme al personale di polizia, nell’ambito del servizio di controllo sul rispetto delle norme anti Covid-19 disposte dai vari Dpcm ministeriali, ha identificato e sanzionato ben 14 avventori del locale perché trovati assembrati al suo interno e, alcuni, senza fare uso della mascherina. La sanzione è stata elevata, anche, al proprietario dell’esercizio per non avere regolamentato gli accessi al locale e non avere evitato l’assembramento all’interno di esso. 

“Abbiamo rafforzato i controlli e stiamo invitando tutta la popolazione a rispettare le regole dell’ultimo Dpcm – spiega il Comandante Prezzemolo – un’azione chiara per la sicurezza pubblica e l’esigenza di prevenzione così come richiesto dal Prefetto di Brindisi nell’ultimo vertice provinciale per l’ordine e la sicurezza. La nostra attività di Polizia non si è mai fermata, continueremo a sensibilizzare sia i cittadini, che gli esercenti di ogni categoria, al rispetto della normativa, ma anche di irrogare le sanzioni previste, qualora necessario come accaduto l’altra mattina. Anzi, maggiori controlli sono previsti, proprio, nei prossimi giorni, in concomitanza con le festività natalizie. Per questo – conclude il Comandante della Polizia locale – è necessario richiamare i cittadini tutti al massimo senso di responsabilità, tenendo alta la guardia.”