Coronavirus: Dall’ 11 marzo 2020 al 08 maggio 2020, sono state controllate 62.631 persone in Provincia di Brindisi

Tempo di lettura: < 1 minuto

Prosegue, nella provincia di Brindisi, l’ attività di controllo finalizzata ad assicurare la piena attuazione delle disposizioni normative, volte al contenimento della diffusione del virus Covid-19.Attività di controllo pianificata a seguito delle valutazioni ed approfondimenti condotti dal Prefetto con i vertici territoriali delle Forze dell’Ordine, nell’ambito di riunioni tecniche di coordinamento interforze.

Dall’ 11 marzo 2020 al 08 maggio 2020, sono state controllate 62.631 persone, delle quali 3.500 circa sono state sanzionate per inosservanza delle disposizioni del Governo. Il 5,6% circa delle persone controllate non ha rispettato le limitazioni vigenti, mentre la grande maggioranza, pari al 94,4% circa, è risultata in piena regola.

41sono state, ad oggi, le persone denunciate per aver rilasciato dichiarazioni mendaci.

Inoltre, sono stati controllati 4.184 esercizi commerciali, di cui 68 sanzionati in via amministrativa per il mancato rispetto delle norme.

Sono stati intensificati anche i controlli sui mezzi di trasporto (treni e bus) provenienti da fuori regione.

Il Prefetto esprime il proprio ringraziamento per la puntuale attività posta in essere da Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri e Guarda di Finanza, nell’assicurare i controlli necessari per il rispetto delle prescrizioni governative, intensificata senza soluzione di continuità, coadiuvati, anche, dalle Polizie Locali dei 20 Comuni della provincia, a cui si sono aggiunte, recentemente, le unità di personale della Polizia Provinciale.

Con l’occasione si rinnova l’appello alla responsabile collaborazione di ogni cittadino per evitare pericolosi assembramenti che possono mettere in pericolo la salute pubblica creando le condizioni per nuove restrizioni.

COMUNICATO STAMPA PREFETTURA DI BRINDISI