Torchiarolo: Si introduce nell’abitazione della sua ex e ruba suppellettili ed elettrodomestici.

I Carabinieri della Stazione di Torchiarolo, a termine di accertamenti, hanno tratto in arresto DE SIMEI Giuseppe, 51enne di Squinzano (LE), in atto sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora nel Comune di residenza, per “furto in abitazione” e “minacce”. Nello specifico, nel tardo pomeriggio del 24 u.s., la sua ex compagna segnalava sull’utenza di emergenza “112” che poco prima, ignoti, forzando la porta d’ingresso, si erano introdotti all’interno dell’abitazione, al momento disabitata, di sua proprietà ubicata nel Comune di Torchiarolo e, dopo avere messo a soqquadro l’appartamento, asportavano varie suppellettili e diversi elettrodomestici. La vittima, fin da subito, ha nutrito sospetti sull’ex compagno, infatti, i militari, prontamente giunti presso il domicilio dell’uomo, a seguito di perquisizione domiciliare, rinvenivano l’intera refurtiva appena sottratta alla vittima, la quale previa riconoscimento della stessa ne rientrava in possesso. Nella circostanza, l’uomo, in presenza degli operanti, proferiva minacce di morte nei confronti della donna. Il 51enne, al termine delle formalità di rito, è stato associato presso la Casa Circondariale di Brindisi.

COMUNICATO STAMPA COMANDO PROVINCIALE CARABINIERI BRINDISI