Carovigno: Inaugurata la mensa scolastica del “Nicola Brandi”

cof

E’ stato inaugurato questa mattina il nuovo spazio refettorio della mensa scolastica “Nicola Brandi” di Carovigno con il tradizionale taglio del nastro da parte del sindaco Massimo Lanzilotti. Ad essere ospitati per la pausa pranzo circa 70 piccoli alunni in un ambiente sano e confortevoole. L’intervento, realizzato operativamente dalla “Nuova Carbinia”, nell’ambito dei servizi affidati alla società “Nuova Carbinia” da parte del Comune di Carovigno, è stato reso possibile grazie soprattutto all’impulso e al preciso indirizzo politico della stessa Amministrazione comunale, con l’obiettivo di rendere il servizio mensa più agevole sia per gli scolari, per gli operatori della mensa, costretti n precedenza a trasportare per mezzo di montacarichi le vivande da un piano all’altro dell’edificio.

“Avevamo preso un impegno già a settembre – ha detto il sindaco Lanzilotti – e sono orgoglioso e soddisfatto di aver mantenuto quegli impegni, presi nel mo ufficio, in soli tre mesi. Un sentito ringrazia mentova fatto all’Ufficio tecnico del comune e all’Amministratore della Nuova Carbinia, Antonio Diaferia. Nonché all’Asl di Brindisi con la quale gli impegni erano stati sottoscritti. Siamo contenti di aver rispettato la tempistica per consentire ai nostri ragazzi di vivere la pausa pranzo in maniera confortevole e annuncio che per il prossimo anno scolastico sarà pronta un’altra sala refettorio, sempre qui, nella scuola Nicola Brandi”.

All’evento di questa mattina sono intervenuti anche l’assessore alla cultura, Antonella La Camera, il presidente del Consiglio comunale, Francesco Leoci, l’amminisratore della Nuova Carbinia, Antonio Diaferia, il Dirigente scolastico, prof. Mario Pecere, e gli operatori del servizio mensa.

Commenta per primo

Lascia un commento