San Pancrazio: 43enne arrestata per atti persecutori.


I carabinieri della locale stazione hanno eseguito una ordinanza applicativa della misura coercitiva degli arresti domiciliari nei confronti di una donna, classe 1972 del posto, per atti persecutori, danneggiamento e porto abusivo di armi. La donna è ritenuta responsabile di una serie di azioni persecutorie, avvenute nel periodo di settembre 2014 – maggio 2015, poste in essere, a causa di interrotta relazione sentimentale, mediante minacce e danneggiamento dei pneumatici dell’autovettura dell’ex fidanzato. Su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, la donna è stata posta agli arresti domiciliari. Carabinieri 22 08 2012

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas