Pullman perde olio sulla strada Brindisi-Bari, 2 auto coinvolte ed investiti anche i Carabinieri





Paura sulla strada statale 379, che collega Brindisi a Bari, quando, verso le 21:30 di oggi, un pullman è rimasto in panne, all’altezza dello svincolo per l’aeroporto del Salento, direzione Bari.

Secondo una prima ricostruzione, ad un pullman si è rotta la coppa dell’olio ed il liquido ha invaso l’intera carreggiata, facendo slittare una Fiat Punto, che è finita contro il lato guidatore dello stesso mezzo in panne, arrestando la propria corsa di traverso alla strada. A rilevare l’incidente, alcuni militari dell’Arma. Una volta sul posto, però, anche i Carabinieri sono stati investiti da una seconda vettura, che ha perso il controllo sempre a causa dell’olio presente sul manto stradale, impattando contro il guard-rail.

I due militari del a Radiomobile di Brindisi, sono stati investiti da un’autovettura, il cui conducente ne ha perso il controllo a causa del manto stradale reso viscido dall’olio motore perso dall’autobus. L’investitore si è fermato per prestare il primo soccorso.
Entrambi i Militari e l’investitore sono presso il pronto soccorso non in pericolo di vita.

In particolare, uno dei due Carabinieri, accortosi di una donna che vagava al centro della carreggiata al buio, si è precipitato verso di lei per metterla in sicurezza, mentre l’altro cercava di rallentare il traffico.

Il conducente della Multipla non è riuscito a evitare l’impatto contro i Militari. Anche la donna, rimasta lievemente ferita a causa dello scoppio dell’airbag della sua macchina, è presso l’ospedale Perrino per accertamenti.

La statale è ancora chiusa al traffico per permettere di rimuovere l’olio dalla carreggiata.

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Maurizio Matulli – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas