Brindisi: Lite in famiglia. Figlio accoltella ed uccide il padre al rione Cappuccini




Tragico epilogo per una lite in famiglia scoppiata ieri sera in via Favia al rione Cappuccini di Brindisi.

A perdere la vita Franco Tafuro, ucciso dopo esser stato trafitto da diverse coltellate dal figlio Antonio, 25enne. Il giovane è stato arrestato dalla polizia. Secondo quanto si è appreso, Antonio Tafuro si sarebbe difeso affermando di essere intervenuto per difendere il fratello minore da una aggressione, e che il coltello utilizzato per l'omicidio, in principio, era impugnato proprio dal padre.

Sul posto diverse volanti della Questura di Brindisi ed un ambulanza che avrebbe trasportato il malcapitato presso il nosocomio brindisino. L’uomo deceduto aveva 50 anni. L'episodio è avvenuto attorno alla mezzanotte scorsa. In corso le indagini per definire l'esatta dinamica del tragico evento

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas