Brindisi: incendio a capannone abbandonato della ex azienda ”Orovivo dell’Adriatico”





Uno dei tanti capannoni in abbandono nella zona industriale di Brindisi è andato a fuoco questa mattina intorno alle 12,30. Il capannone ospitava la sede del centro ittico ''Orovivo dell'Adriatico srl'' in via E.Majorana, già da anni in stato di abbandono a seguito di procedimenti giudiziari che hanno visto coinvolta l'azienda e dove circa due anni e mezzo fa scoppiò un nuovo incendio.

La chiamata giunta alla Sala Operativa dei Vigli del Fuoco ha visto impegnata una squadra giunta sul posto dopo la segnalazione da parte di gente in transito per le vie della zona industriale che hanno visto fuoriuscire una colonna di fumo dal fabbricato.

Nel capannone, pieno di rifiuti di vario tipo, sembra soggiorni un senzatetto che nelle fredde giornate avrebbe acceso un fuoco per riscaldarsi. L'incendio potrebbe essere stato accidentale quindi, e non si esclude il rilascio di sostanze nocive sprigionate nell'atmosfera.

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Maurizio Matulli – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas