Brindisi: bomba nella notte distrugge tabaccheria in Piazza Vittoria. Si indaga sul movente





Un forte boato sveglia il centro di Brindisi. Un bomba è stata fatta esplodere questa notte ai danni della tabaccheria di Piazza Vittoria, nel cuore della città. L’ordigno è stato, evidentemente, di alto potenziale, dato che l’esplosione ha anche divelto uno dei cartelli stradali posto nelle vicinanze.

L’episodio si è verificato attorno alle ore 3:00 di questa notte, quando la saracinesca dell’esercizio commerciale, intestato a due sorelle, è stata totalmente distrutta. Il potenziale della bomba è stato notevole, tanto che alcuni detriti sono finiti, addirittura, a ridosso dell’edificio sede dell’INPS, sito esattamente sul lato opposto della piazza, ma, fortunatamente, nessun altro negozio è stato interessato. Ingenti i danni alla tabaccheria: l’impianto elettrico del tutto danneggiato, così come i condizionatori e parte del solaio, praticamente crollato.

Sul posto, i Vigili del Fuoco del Comando di Brindisi, che hanno immediatamente messo in sicurezza l’area. Le indagini sono affidate agli uomini della Questura di Brindisi, i quali hanno già acquisito le immagini delle telecamere di sorveglianza presenti in zona.

La città non è certamente nuova ad episodi di tal fatta. L’ultima bomba, infatti, è stata fatta esplodere lo scorso 15 ottobre, contro un panificio di via San Giovanni Bosco. Brindisi sembra essere regredita di almeno 25 anni, quando simili episodi erano, quasi, all’ordine del giorno.

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Maurizio Matulli – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas