Brindisi: arrestato per spaccio in casa ha abiti nuovi e di varie taglie. Forse bottino delle “spaccate” in centro



spaccata limoni

Aveva, sia addosso che in casa, Marijuana per un peso complessivo di 100 grammi, ma quello che ha sorpreso gli agenti di polizia della sezione Antirapina della Questura di Brindisi è il ritrovamento, nell'appartamento del 19enne brindisino C.E.M., di materiale per il confezionamento delle dosi per lo spaccio e di numerosi capi di abbigliamento nuovi e di varie taglie, vestiario di dubbia provenienza e sul quale sono state attivate indagini per verificare se gli stessi possano essere riconducibili ai capi rubati nel corso di numerosi furti e “spaccate” effettuate nelle scorse settimane e nottetempo ai danni di negozi di abbigliamento di Brindisi e provincia. In attesa del riscontro richiesto alle indagini il giovane incensurato è stato dichiarato in arresto e posto a disposizione dell’a.g..

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Maurizio Matulli – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas