Basket Femminile: la Futura Basket dà l’addio alla A2. La società rinuncia al prossimo campionato


Futura-basket-Brindisi

La Futura Basket, pur essendosi aggiudicata per il prossimo anno sportivo la permanenza in serie A2, per limiti economici non potrà disputare il prossimo campionato. A comunicarlo il presidente della società biancazzurra di basket femminile attraverso una nota stampa che riportiamo nella sua interezza: "Il presidente Salvatore Ranieri comunica con rammarico che la stagione 2014-2015 non vedrà la Futura Basket Brindisi partecipare al campionato nazionale di serie A2 femminile. La decisione è maturata in questi giorni nell’ottica di un’ottimizzazione delle risorse a favore di quel settore giovanile che rappresenta da sempre la pietra miliare della società. Si ripartirà da una linea verde qualificata per continuare nel lavoro di professionalizzazione di giovani atlete del nostro territorio con l’auspicio che possano essere loro stesse a riaprire un nuovo ciclo di successi. Nell’ultima stagione la squadra ha capitalizzato le poche risorse messe a disposizione dalla società e dagli sponsor (come «Gruppo Trio» che è stato al fianco due anni) mancando la poule promozione solo a causa della penalizzazione rimediata nella conference di centro-sud. Un’annata da matricola in A2 nella quale la formazione brindisina ha ben figurato ottenendo alla fine un risultato sportivo di tutto rispetto, quello di una poule salvezza conclusa con il primo posto in classifica. Un bilancio sportivo positivo cui purtroppo ha fatto da contraltare una scarsa attenzione del territorio. Nel tempo è venuto meno il supporto di sponsor vitali per dare seguito al progetto della serie nazionale. E poiché il settore giovanile rimane il valore originale da preservare, la Futura Basket sceglie di raccogliere le proprie forze ripartendo da una categoria inferiore nell’idea di scoprire e valorizzare nuovi talenti e nell’auspicio di avviare un più proficuo dialogo con altre società impegnate nei campionati giovanili. La decisione è dolorosa ma inevitabile e non dà merito all’ottimo lavoro svolto in questi anni da dirigenti, tecnici e giocatrici per garantire la qualità e il programma che il nome e la storia della Futura Basket testimoniano. La società coglie l’occasione per ringraziare in questa sede tutto il gruppo di lavoro, coach Gigi Santini, le ragazze, i dirigenti e lo staff di collaboratori che c'hanno messo impegno e cuore, per aver costruito un pezzo di storia per lo sport di questa città, tutti gli appassionati e gli sponsor che hanno trasformato la passione per il basket in un contributo prezioso. Ma la Futura non volta pagina, l’esperienza non smette di insegnare e oggi riscopre la sua mission storica, quella di favorire la crescita di un movimento giovanile tra i migliori e vincenti degli ultimi anni"

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas