Amministrative – Cavalera sui confronti pubblici: ”La città non ha bisogno di una corrida con le tifoserie. Li facciamo in tv”





Abbiamo tentato fino all’ultimo momento di realizzare un confronto pubblico tra me e Rossi, ma dobbiamo prendere atto che non ci sono le condizioni, né i tempi per realizzarlo. Quando abbiamo ricevuto la disponibilità di Rossi, abbiamo proposto di realizzare il confronto nel Teatro Impero, con un pubblico selezionato da entrambi e con una platea di giornalisti per la formulazione delle domande. Ci è stato risposto che non era la soluzione auspicata in quanto si chiede la massima partecipazione da parte dei cittadini. In realtà, l’obiettivo del candidato sindaco Rossi è quello di trasformare il confronto in una corrida da stadio, con le rispettive tifoserie. Il tutto, a danno della chiarezza sui programmi che si intendono attuare una volta alla guida della città.

A queste condizioni diciamo “no” e rilanciamo l’ipotesi di realizzare tale confronto attraverso le emittenti televisive che vorranno offrire nuovamente la propria disponibilità.

Roberto Cavalera – candidato sindaco di Brindisi

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Maurizio Matulli – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas