San Pancrazio Salentino: conviventi arrestati perché confezionavano la marijuana a casa.

1.860 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 15 gennaio Print

San Pancrazio Salentino: conviventi arrestati perché confezionavano la marijuana a casa.

I Carabinieri della Stazione di San Pancrazio Salentino hanno tratto in arresto in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio Ezio Leccese, nativo di Mesagne, classe 1981, censurato e la sua convivente Cosima Radogna , nativa di Mesagne, classe 1984, censurata, entrambe residenti a San Pancrazio Salentino.

I due nel corso di una perquisizione presso la loro abitazione sono stati trovati in possesso di 150 gr. di “marijuana”, il tutto già confezionato in oltre 60 dosi pronte per essere vendute.

I militari, che hanno anche rinvenuto nell’appartamento quanto necessario per il confezionamento, sono giunti ad individuare la casa grazie ad anonime segnalazioni di cittadini stanchi dell’inusuale via vai di giovani.

I due malfattori si trovano ore rispettivamente presso la casa circondariale di Brindisi e di Lecce a disposizione di del magistrato di turno.

.Notizie , , , ,

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Maurizio Matulli – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas