Basket Serie D: Martina Franca-Cisternino 51-62

822 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 11 gennaio Print

Basket Serie D: Martina Franca-Cisternino 51-62

 


Il nuovo anno si apre con una vittoria roboante per la Todisco Cisternino, corsara con merito alla Palestra Da Vinci di Martina Franca, una vittoria legittima e meritata quella dei brindisini, che irrobustiscono il loro carnet di vittorie e rendono amaro l’inizio anno dei martinesi, alla quinta sconfitta consecutiva che mandano all’aria il debutto di coach Beppe Semeraro che avrà tanto da lavorare se vorrà rimettere in carreggiata la pur volenterosa formazione martinese. La verità è che il Cisternino ha fatto valere il suo maggiore tasso d’esperienza, trascinato da capitan Massimo Morè che nonostante i tormenti causati da uno stato febbrile (l’atleta monopolitano è sceso in campo a partire dal secondo quarto con la colonnina del termometro a quota 39) ha trascinato i compagni verso una vittoria che consolida ulteriormente il grado di affidabilità di un gruppo compatto ed equilibrato come quello cistranese. Il resto lo hanno fatto il resto della squadra, dalle triple di Lafratta che non si risparmia mai per i compagni e che in difesa fa valere il suo cuore pulsante, all’impegno di Francesco Zizzi che corre in lungo e largo per il campo e che sbuca da ogni posizione, lotta, corre, e che ruba palloni preziosi agli avversari che si trasformano in assist preziosi ai suoi compagni. Ignazio Fino, recuperato per l’occasione, fa valere la sua esperienza e il suo tonnellaggio sotto canestro, ma chi mette l’impronta delle mani sul canestro è Tony Allegretti, in serata di grande spolvero (20 punti) miglior marcatore dei suoi, pronto a ricevere palloni preziosi sotto le plance e a raccogliere rimbalzi preziosi che permettono al Cisternino di piegare le resistenze del Martina che, dopo un terzo quarto in cui rialza la china (46-44) nel terzo quarto sprofonda, sotto i colpi di Allegretti, Morè, Fino e Lafratta che producono il break decisivo 17-6 che fa scappare via la Todisco fino al 61-52 accompagnato dagli applausi dello sportivo pubblico martinese e dei numerosi tifosi giunti da Cisternino che credono ormai che questa squadra abbia compiuto un salto di qualità importante e che possa competere con il gruppetto di testa del campionato. Chiusura del girone d’andata al quinto posto con 20 punti, in piena zona playoff e con il prossimo turno di campionato che prevede gli scontri diretti tra le prime quattro in classifica, con Ceglie-Eagles Brindisi e Anspi Taranto-Adria Bari, la possibilità di rosicchiare ancora qualche punto e attaccare altre posizioni di classifica. La prestazione di Martina ha confermato che il gruppo cistranese è compatto e coeso, che la mano di coach Massimo Cafarella è sempre piu’ evidente nel carattere e nel gioco della squadra, che anche chi entra dalla panchina come Piero Gentile e Vincenzo Lagalante riesce ad offrire un importante apporto in termini di quantità e qualità, e che questa vittoria è nata dalla difesa, sugli uomini chiave del Martina (Fuocolare, Agrusta, Delle Noci) che hanno fatto piu’ di qualche giro a vuoto perché guardati a vista dalla Todisco. Dalla lunetta Lafratta,Fino e Gentile hanno chiuso la contesa e regalato la settima vittoria nelle ultime otto partite alla Todisco: “Una bella vittoria, che conferma il carattere e la coesione dei ragazzi che affrontano questo tipo di partite con la giusta concentrazione – spiega il Dirigente Responsabile Leonardo Lafratta – le insidie che possono portare le sfide dopo la pausa natalizia sono tante, però noi siamo partiti rispettando un Martina che presentava il cambio di allenatore e che comu nque da neopromossa si sta ben comportando in questo campionato, chiaramente era una partita stimolante per noi, giocare davanti ad una palestra gremita di pubblico, abbiamo fatto nostri i primi due quarti, poi il Martina si è rimesso in avanti nel terzo quarto, ma il nostro ultimo quarto è stato esemplare esemplare dove con quel megaparzialone siamo scappati via costringendo il Martina a rincorrere i nostri ritmi di gioco. Ne è venuta fuori una vittoria preziosa che conferma la qualità di questa squadra, ora non dobbiamo fare tabelle e troppi pensieri ma dobbiamo pensare settimana dopo settimana ai prossimi impegni, siamo già proiettati sulla sfida impegnativa di Monteroni, loro vengono da una vittoria preziosa contro Taranto e vorranno ripetersi nuovamente davanti al loro pubblico quindi dovremo fare attenzione, ma come sempre andremo in trasferta a giocarcela a viso aperto”. Tony Allegretti, protagonista di giornata con 20 punti, commenta entusiasta la vittoria cistranese: “Abbiamo dato il meglio di noi stessi vincendo su un campo difficile dove credo che sarà complicato per tutti venire a fare punti. L’arma per conquistare i due punti è stata la difesa, abbiamo tenuto una squadra valida come il Martina sotto i 50 punti ed è sintomo di grande soddisfazione per noi, con un ultimo quarto efficace abbiamo chiuso i varchi ai nostri avversari e siamo scappati sul +9 finale. E’ una vittoria importante, contro una nostra concorrente con cui dividevamo la posizione di classifica, siamo molto felici per questa vittoria, ma dobbiamo rimanere umili e concentrati, e pensare già al prossimo impegno di sabato prossimo sul parquet di Monteroni, che viene da una vittoria importantissima, e si preannuncia un’altra sfida importante per questo gruppo”.

Coach Massimo Cafarella si gode il momento favorevole dei suoi ragazzi: “Abbiamo giocato abbastanza bene, i primi due quarti sono stati equilibrati, mentre nella seconda frazione di gioco, con la nostra caparbietà abbiamo stretto le maglie in difesa respingendo gli assalti della formazione martinese. Da elogiare la prestazione di tutto il collettivo, ma una nota di merito per Allegretti coadiuvato anche dai giovani Lafratta e Lagalante, così come chi è entrato dalla panchina ha contribuito alla vittoria finale. Sono soddisfatto della prestazione offerta dai miei ragazzi. Ora ci attenderà un altra sfida impegnativa, che inaugura il girone di ritorno, come quella sul parquet di Monteroni di Tommaso Leucci, reduce da una vittoria importante contro una squadra di alta classifica come l’Anspi Taranto”.

M.B. TODISCO CISTERNINO – Ufficio Stampa

 

 

Basket , , , ,

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas