Brindisi: iniziativa della Provincia di Brindisi. Esposto striscione: “la Puglia non è un binario morto.”

454 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 30 dicembre Print

Brindisi: iniziativa della Provincia di Brindisi. Esposto striscione: “la Puglia non è un binario morto.”

Brindisi:Nel pomeriggio ,di oggi 30 dicembre 2011, dal Palazzo della Provincia, è  stato esposto un grande striscione che riporta la scritta “La Puglia non è un binario morto. Ridateci i treni!”.

“L’auspicio – ha affermato il Presidente Massimo Ferrarese – è che anche tante altre Istituzioni pugliesi assumano iniziative per dar vita ad una imponente mobilitazione generale finalizzata a mettere riparo alle forti penalizzazioni subite dai nostri cittadini . Ed ecco giungere messaggi di sostegno a Ferrarese

In qualità di sindaco di Oria esprimo tutto il mi sostegno all’iniziativa del presidente della Provincia  Massimo Ferrarese contro l’assurda decisione di Trenitalia di operare un taglio delle tratte dei treni che di fatto esclude il territorio regionale, e in particolare quello della provincia di Brindisi, dai collegamenti su rotaie con il centro e nord Italia. Dichiaro sin da ora ad essere disposto ad ogni forma di mobilitazione per vedere garantito un servizio per tutte le nostre popolazioni al fine di indurre Trenitalia a fare marcia indietro riguardo a questa pesante penalizzazione che riguarda tutti.

Donato Baccaro, sindaco di Cisternino  nonché assessore provinciale ai Trasporti, in linea con l’azione che il presidente della Provincia di Brindisi Massimo Ferrarese sta portando avanti contro l’assurdo provvedimento di Trenitalia, ribadisce la volontà di adire a tutte le soluzioni possibili affinché la sciagurata decisione possa essere cancellata a favore di un adeguato e moderno servizio ferroviario.

“La Puglia non è un binario morto! Non si poteva scegliere uno slogan migliore – ha commentato il sindaco del Comune brindisino della Valle d’Itria – per commentare la scellerata azione di Trenitalia di dare un pericoloso taglio ai collegamenti da e per la nostra regione”.

 

.Notizie , , , , , ,

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Maurizio Matulli – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas