Brindisi, porto: sequestrati 700 chili di rame in un furgone in partenza per la Grecia

390 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 7 marzo Print

Brindisi, porto: sequestrati 700 chili di rame in un furgone in partenza per la Grecia

Nell’ambito delle operazioni di controllo dei mezzi e passeggeri in partenza per la Grecia, la Guardia di Finanza di Brindisi, in collaborazione con l’Ufficio delle Dogane, ha scoperto all’interno di un furgone, condotto da un soggetto di nazionalità bulgara, circa 700 chilogrammi di rifiuti speciali costituiti da cavi di rame.

Il responsabile, all’atto del controllo, non è riuscito a fornire alcun documento giustificativo circa il trasporto e la provenienza del predetto materiale.

Pertanto, il furgone e l’intero carico sono stati sequestrati mentre l’autista è stato denunziato all’Autorità Giudiziaria per “ricettazione” e “traffico illecito di rifiuti”.

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas