Villa Castelli: manomette in contatore dell’acquedotto, 52enne denunciato.

318 letture dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 19 febbraio Print

I carabinieri della Stazione di Villa castelli hanno deferito in stato di libertà D.U.N., 52enne del posto, per furto aggravato.

L’uomo, rimuovendo i sigilli, ha manomesso il contatore dell’acquedotto installato presso la sua attività, evitando così la registrazione dei consumi. Il danno arrecato è tuttora in via di quantificazione con l’ausilio dei tecnici aziendali.

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 - Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo - contatti: redazione@telebrindisi.tv - tel. +39 3290615650 - +39 3925630311 - Edita da Multimedia Communication sas