Brindisi: marijuana ed un intero motoscafo. La Guardia di Finanza sventa sbarco di stupefacenti

399 letture dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 14 dicembre Print

Brindisi: marijuana ed un intero motoscafo. La Guardia di Finanza sventa sbarco di stupefacenti

Gettano la droga in mare e abbandonano il motoscafo per non essere arrestati dalla Guardia di Finanza e fuggono via. E’ successo nella notte nei pressi di Torre Mattarelle, litorale sud di Brindisi dove l’elicottero delle Fiamme Gialle, in pattugliamento notturno, ha intercettato, poche miglia al largo, uno scafo in avvicinamento con due persone a bordo, a forte velocità e a luci spente. I finanzieri hanno così fatto scattare l’allarme anche da terra e da mare con due vedette che hanno puntato verso il natante. I due scafisti a quel punto hanno di scaricare in mare alcuni grossi involucri. Le motovedette delle Fiamme Gialle, nonostante le onde alte fino a due metri, hanno raggiunto il motoscafo in difficoltà lungo 7 metri circa e con un motore fuoribordo Yamaha da 115Cv. Il mezzo marino è stato abbandonato dagli scafisti tra gli scogli di Torre Mattarelle. I due sono riusciti a fuggire. Immediate le ricerche svolte da pattuglie a terra per la ricerca dei malviventi, ricerche conclusesi con un nulla di fatto. L’azione della Guardia di Finanza ha permesso comunque il recupero della sostanza stupefacente ed il sequestro del motoscafo. Un grosso smacco ai criminali che stanno ricominciando però a battere la costa tornando ad usufruire del contrabbando via mare.

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 - Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo - contatti: redazione@telebrindisi.tv - tel. +39 3290615650 - +39 3925630311 - Edita da Multimedia Communication sas