Brindisi: lavoratori Multiservizi in sciopero. Strisce blu gratuite e parcheggio via del mare chiuso

390 letture dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 10 dicembre Print

Parcheggio di Via del Mare chiuso e strisce blu non a pagamento. Questa mattina Brindisi si è risvegliata orfana dei lavoratori della Multiservizi che sono entrati in sciopero. Qualche disagio in città la situazione lo ha creato. Diversi tuttavia i presidi organizzati a Brindisi dai dipendenti, alcuni dei quali, questa mattina, accompagnati dal sindacato Cobas hanno incontrato il sindaco Consales e il presidente della Multiservizi Arigliano. La protesta si è attivata in seguito alla riunione di ieri  tra società e sindacati dove è stata confermata la difficoltà di pagare il salario e la relativa tredicesima. A causa di una situazione debitoria della società che ammonterebbe a 5 milioni di euro. Terminato l’incontro con i vertici cittadini però sembra che la situazione si sia appianata con le paghe che arriveranno ma con qualche giorno di ritardo. Gli impegni assunti dal comune riguarderebbero anche la tredicesima e una modalità di rivedere i debiti acumulati su fornitori ed erario per essere definitivamente risolti dato che la società a breve dovrà anche pagare l’irpef e l’iva del 2012. Dal canto suo la società cercherà di evitare che si possano riverificare situazioni analoghe attraverso abbattimento di costi superflui.

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 - Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo - contatti: redazione@telebrindisi.tv - tel. +39 3290615650 - +39 3925630311 - Edita da Multimedia Communication sas