Cellino San Marco: cocaina e metadone per lo spaccio. Arrestato 33enne.

1.015 letture dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 26 ottobre Print

Cellino San Marco: cocaina e metadone per lo spaccio. Arrestato 33enne.

43 grammi di cocaina, metadone in una bottiglia da mezzo litro, due bilancini di precizione e materiale per il confezionamento delle dosi. Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di P.S. di Mesagne e del Reparto di Prevenzione Crimine “Puglia Meridionale” di Lecce, coordinati dal Vice Questore Aggiunto intorno alle 15:40 di ieri hanno operato a Cellino San Marco l’arresto del 33enne Marco Pecoraro, nato in Germania ma residente nella cittadina salentina. In seguito ad una perquisizione domiciliare, alla quale le forze dell’ordine sono arrivati dopo una attenta analisi e indagini sul territorio, sono state sequestrati 43,1 grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina, in parte tagliata già in dosi, nonché vario materiale per il confezionamento delle stesse, due bilancini di precisione e una bottiglia di acqua minerale da 500 cl. contenete presumibilmente del “metadone” che sono stati sequestrati. Il giovane già volto noto alle Forzedell’Ordine per reati specifici e altro, è stato associato presso la Casa Circondariale di Brindisi a disposizione del P.M. della Procura della Repubblica di Brindisi Dott. Costantini.

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 - Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo - contatti: redazione@telebrindisi.tv - tel. +39 3290615650 - +39 3925630311 - Edita da Multimedia Communication sas