Torre Santa Susanna: arrestati mentre rubano 5 quintali di mosto pregiato destinati a Cantine Due Palme

547 letture dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 5 settembre Print

Torre Santa Susanna: arrestati mentre rubano 5 quintali di mosto pregiato destinati a Cantine Due Palme

Mosto pregiato con denominazione IGP destinato al Cantien Due Palme mira di quattro persone intente a rubarlo dalla campagne. I carabinieri della Compagnia di Francavilla Fontana hanno arrestato Francesco Giovanni Trinchera, 55 anni, Angelo Vitale, 59 anni, Luigi Ligorio 62 anni, Cosimo Ligorio 34 anni padre e figlio, tutti di Villa Castelli. I quattro utilizzavano un autoarticolato guidato da T.F.G., sul quale avevano caricato 280 quintali di mosto di vino. Il mezzo era stato parcheggiato nell’area rurale di Villa Castelli e i quattro arrestati erano intentgi a travasare dall’autoarticolato 5 quintali di mosto già contenuti in 13 taniche del valore di circa tremila euro. Le taniche erano poi state posizionate all’interno delle loro auto. Considerato il ritrovamento in flagranza di reato è scattato l’arresto, tranne per il 62enne Luigi Ligorio rimesso poi in libertà dall’autorità giudiziaria. Sotto sequestro invece l’autoarticolato e le auto mentre il mosto è stato restituito al legittimo proprietario.

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 - Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo - contatti: redazione@telebrindisi.tv - tel. +39 3290615650 - +39 3925630311 - Edita da Multimedia Communication sas