Brindisi: aveva in casa mezzo chilo di droga. Arrestato 29enne brindisino

632 letture dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 30 agosto Print

Brindisi: aveva  in casa mezzo chilo di droga. Arrestato 29enne brindisino

E’ stato tratto in arresto dagli agenti delle Volanti della Questura di Brindisi il brindisino LAROSO Antonio, di anni 29, per il reato di detenzione a fini di spaccio di ingente quantitativo di sostanza stupefacente.

I fatti risalgono al primo pomeriggio odierno allorquando tre Volanti, collaborate da equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine di Lecce, hanno eseguito numerose perquisizioni e posti di controllo in tutta l’area urbana al fine di contrastare e prevenire la consumazione di reati di natura predatoria e lo spaccio di sostanze stupefacenti procedendo, simultaneamente, ad eseguire sia controlli mirati su soggetti di elevata caratura criminale che ad esercitare pressione su persone orbitanti organizzazioni criminali.

Nel corso della perquisizione domiciliare a carico del LAROSO sono state rinvenute, occultate in un armadio, due buste di plastica contenenti circa mezzo chilo di marijuana, destinata alla movida estiva, nonché bilancini e materiale usati per il confezionamento delle dosi, tutto sequestrato.

Il LAROSO è stato tratto in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente ed associato presso la locale Casa Circondariale.

Il servizio rientra nel dispositivo di controllo del territorio predisposto dal Questore di Brindisi per drenare sacche criminali dedite alla consumazione di reati che possano turbare una civile e serena convivenza all’intera comunità brindisina.

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 - Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo - contatti: redazione@telebrindisi.tv - tel. +39 3290615650 - +39 3925630311 - Edita da Multimedia Communication sas