Brindisi: Appalto mensa scolastica: ancora un rinvio in Consiglio di Stato.

469 letture dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 29 agosto Print

Brindisi:  Appalto mensa scolastica: ancora un rinvio in Consiglio di Stato.

Ancora un nulla di fatto sulla vicenda giudiziaria della gara per la refezione scolastica nella città di Brindisi. Nell’udienza del 27 agosto davanti al Consiglio di Stato la società che ha presentato ricorso contro il provvedimento del Tar (che invece aveva rigettato la sospensiva) ha ottenuto un accoglimento dell’appello finalizzato “solo alla fissazione dell’udienza di merito davanti al Tribunale Amministrativo Regionale”.
“Un pronunciamento del Consiglio di Stato – dichiara il Sindaco Mimmo Consales – che allunga ulteriormente i termini della definizione del processo amministrativo per l’attivazione di uno dei servizi fondamentali per la cittadinanza. Questi provvedimenti non consentono all’Amministrazione comunale di sottoscrivere il contratto di affidamento del servizio di refezione scolastica e mettono una seria ipoteca sul futuro della mensa nella città di Brindisi, anche perché non sono da escludere ulteriori azioni giudiziarie. Cercheremo in tutti i modi – ha concluso il Sindaco Consales – di garantire l’attivazione della mensa scolastica a partire già dai primi giorni di scuola limitando così grossi disservizi all’utenza”.

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 - Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo - contatti: redazione@telebrindisi.tv - tel. +39 3290615650 - +39 3925630311 - Edita da Multimedia Communication sas