Brindisi: sorpresi con rame rubato – arrestati due pregiudicati.

1.275 letture dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 24 agosto Print

Brindisi: sorpresi con rame rubato – arrestati due pregiudicati.

I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Brindisi hanno arrestato due censurati del luogo responsabili del delitto di ricettazione. si tratta di Giuseppe Critelli, nato Brindisi classe 1981, e Francesco Raia, nato Brindisi classe 1982, i due erano già sottoposti rispettivamente all’obbligo di dimora e alla sorveglianza speciale di p.s.
L’arresto è stato disposto dal Gip del Tribunale di Brindisi, che ha emesso l’ordinanza di custodia cautelare, condividendo gli elementi evidenziati, a seguito delle indagini, dai militari dell’arma che avevano sorpreso i due malfattori, in data 10.05.2013, mentre in un casolare abbandonato bruciavano la guaina di alcuni cavi in rame risultati rubati.
Gli arrestati sono stati condotti agli arresti domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria.

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 - Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo - contatti: redazione@telebrindisi.tv - tel. +39 3290615650 - +39 3925630311 - Edita da Multimedia Communication sas