Brindisi: due lavoratori in nero, nei guai il “Guna Beach”

686 letture dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 14 agosto Print

Brindisi: due lavoratori in nero, nei guai il “Guna Beach”

Violazioni alle norme sulla sicurezza sul lavoro e 2 lavoratori non dichiarati. Con queste accuse i carabinieri della Stazione di Brindisi Casale e del Nucleo Ispettorato del Lavoro hanno denunciato a piede libero i responsabili di Guna Beach stabilimento balneare della litoranea brindisina in località Apani a poca distanza dalla riserva di Torre Guaceto, già incappato nei controlli della polizia municipale per alcune costruzioni considerate abusive. Ad essere denunciati in stato di libertà D.C.M. e B.E.E. 35enni, entrambi di Brindisi, gestori dello stabilimento.

.Notizie , , , , ,

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 - Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo - contatti: redazione@telebrindisi.tv - tel. +39 3290615650 - +39 3925630311 - Edita da Multimedia Communication sas