Enel basket: ingaggiato il giocatore statunitense Michael Snaer

648 letture dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 12 agosto Print

Enel basket: ingaggiato il giocatore statunitense Michael Snaer

L’Enel Basket Brindisi comunica d’aver ingaggiato per il prossimo
campionato il giocatore statunitense Michael Snaer, nato il 21 giugno
1990, ruolo guardia-ala, statura 196 cm, peso 92 kg.
Snaer durante l’ultimo anno di High School trascorso nei Rancho Verde, fa
registrare in media per partita: 28,1 punti, 10,8 rimbalzi, 5,2 assist,
3,6 palle recuperate e 2,2 stoppate. Queste statistiche gli consentono di
essere nominato nella top 20 del Mcdonald’s All American e di essere
candidato al Gatorade Player of the Year per la California.
Nel 2009 inizia a frequentare l’università di Florida State dopo essere
stato invitato anche da altre più famose come Duke, North Carolina, UCLA e
Kansas.
Nella stagione 2011/12 si rivela uno dei migliori giocatori della ACC
(Atlantic Coast Conference) portando la sua squadra alla vittoria del
torneo. Inoltre, viene eletto MVP, nonché nominato nel secondo quintetto
All-ACC e, comunque, nel miglior quintetto difensivo. Di seguito le sue
statistiche della stagione: 30,4 minuti a partita, 14 punti, 40% da 3
punti, 3,8 rimbalzi, 1,9 assist e 1,1 palle recuperate.
Nel 2012/13 sceglie di rimanere al college per il suo senior year durante
il quale viene nominato ancora una volta nel miglior quintetto difensivo e
migliora le sue statistiche medie a partita: 32,7 minuti, 14,8 punti,
38,5% da 3 punti, 4,5 rimbalzi, 2,5 assist e 1 palla recuperata.
Snaer nelle scorse settimane ha partecipato alla Summer League di Las
Vegas con i Los Angeles Lakers, giocando in media 14,8 minuti, realizzando
6,8 punti e conquistando 4,2 rimbalzi.
Dopo tali prestazioni, pur invitato al Veteran Camp dai Brooklin Nets, il
giocatore ha preferito iniziare la sua carriera professionistica in
Europa, scegliendo Brindisi.
Michael Snaer è un atleta dotato di grande forza fisica; è anche un ottimo
tiratore da 3 punti, caratteristica che gli ha permesso di balzare agli
onori della cronaca: con i suoi “buzzer beater”, ossia tiri all’ultimo
secondo, ha deciso 5 partite di ACC. Questa sua capacità di risultare
decisivo ha creato negli USA una frase che lo riguarda: “You have been
Snaered”, diventata modo di dire in alcune partite per essere stato
sconfitto a fil di sirena con un canestro di quelli soliti di Snaer.

.Notizie, Basket, Sport

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 - Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo - contatti: redazione@telebrindisi.tv - tel. +39 3290615650 - +39 3925630311 - Edita da Multimedia Communication sas