Attività abusiva. La Guardia di Finanza sequestra due centri di raccolta scommesse a Fasano e Cisternino.

697 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 15 luglio Print

Militari della Compagnia della Guardia di Finanza di Fasano, all’esito di specifica attività ispettiva, hanno individuato due centri di raccolta scommesse on-line, siti in Fasano Cisternino, che esercitavano abusivamente la predetta atività.

Le indagini condotte dalle Fiamme Gialle hanno consentito di accertare che i bookmaers stranieri, con sede legale in Malta, privi delle prescritte concessioni rilasciate dall’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato e delle autorizzazioni di pubblica sicurezza rilasciate dal Questore.

Pertanto, sono stati sottoposti a sequestro:

–         5.121 stampati di palinsesti e classifiche;

–         8 computers;

–         18 monitor;

–         4 stampanti;

–         numerosa documentazione attinente i rapporti contrattuali un essere con i rispettivi bookmakers esteri.

Inoltre, in uno dei due centri scommesse, è stata riscontrata la presenza di un minorenne, in violazione della normativa vigente.

.Notizie , , , , , , , , ,

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas