Brindisi: si vede in un filmato porno su Internet e dà in escandescenza

1.011 letture dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 8 luglio Print

Un filmato porno pubblicato su internet che lo vedeva come protagonista di un rapporto sessuale orale, forse omosessuale, durante il quale non sapeva di essere stato ripreso.  Sarebbe questa la motivazione, spiegata agli agenti delle volanti dal giovane 23enne del Ghana filmato durante una prestazione sessuale da un suo amico di Mestre che aveva pubblicato su internet il filmato. Prorpio Sabato, il giovane, dopo aver visto il filmato, era impazzito dalla rabbia, dando segni di squilibrio mentre era con altri extracomunitari in un appartamento al terzo piano del civico n° 12 di via Bastioni San Giacomo, in pieno centro di Brindisi. Il giovane sconvolto da quanto visto sulla rete aveva lanciato un televisore per strada dal terzo piano del palazzo e poi si era tagliato in maniera superficiale le braccia e i polsi con una bottiglia rotta, minacciando infine il suicidio. I vicini spaventati dall’accaduto avevano avvisato le forze dell’ordine. Sul posto una pattuglia della sezione Volante della questura di Brindisi, che dopo aver fermato il 23enne prima che potesse nuocere a qualcuno o a se stesso, ed averlo identificato il giovane lo avevano accompagnato, con qualche ferita non particolarmente grave al Pronto Soccorso dell’ospedale Perrino dove era stato visitato dai medici e poi in caserma dove aveva raccontato la motivazione della sua crisi nervosa. Per l’extracomunitario è scattato il provvedimento di espulsione firmato dal questore di Brindisi Giuseppe Cucchiara

 

 

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 - Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo - contatti: redazione@telebrindisi.tv - tel. +39 3290615650 - +39 3925630311 - Edita da Multimedia Communication sas