Oria: intervengono per sedare una lite e lo arrestano per detenzione illecita di stupefacenti.

298 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 12 giugno Print

I carabinieri della Stazione di Oria hanno tratto in arresto in flagranza di reato MOLA Giovanni, 27enne del posto, per detenzione illecita di sostanze stupefacenti, maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.
I militari, a seguito di una segnalazione giunta sull’utenza di emergenza “112” nel corso della notte, inerente un grave episodio di violenza domestica, sono intervenuti presso l’abitazione del predetto ove nel corso di una perquisizione domiciliare hanno rinvenuto 40 grammi di hashish, un bilancino di precisione e vario materiale utile per il confezionamento della droga, il tutto sottoposto a sequestro. MOLA Giovanni è stato altresì deferito in stato di libertà per le lesioni cagionate alla moglie e al figlioletto minore.
Lo stesso, dopo le formalità di rito, è stato associato alla casa circondariale di Brindisi.

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas