San Donaci: colloca una bomba sotto la macchina di una donna, arrestato.

308 letture dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 6 giugno Print

I carabinieri della Stazione di San Donaci hanno tratto in arresto in flagranza di reato DI TOSTO Pietro, 26enne residente a Torchiarolo e domiciliato a San Donaci, per porto e detenzione illegale di esplosivo e munizionamento da guerra, detenzione abusiva di armi, ricettazione e danneggiamento.
L’uomo nel corso della notte, per motivi in via di accertamento, ha collocato un ordigno esplosivo di basso potenziale sotto l’autovettura di una 46enne del luogo, parcheggiata sulla pubblica via. La deflagrazione ha causato il danneggiamento di parti meccaniche e della carrozzeria del veicolo.
Le indagini tempestivamente avviate dai militari operanti hanno permesso di raccogliere univoci elementi di reità a carico del DI TOSTO; nel corso di una perquisizione domiciliare, infatti, il 26enne è stato trovato in possesso di 22 bossoli per fucile mitragliatore calibro 5.65 e 200 grammi di esplosivo verosimilmente del tipo balistite.
L’arrestato è ora ristretto nel carcere di Brindisi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 - Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo - contatti: redazione@telebrindisi.tv - tel. +39 3290615650 - +39 3925630311 - Edita da Multimedia Communication sas