CELLINO SAN MARCO (BR): LA GUARDIA DI FINANZA SEQUESTRA UN’AREA DI OLTRE 5.000 MQ. DESTINATA A CENTRO COMUNALE DI RACCOLTA RIFIUTI.

402 letture dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 6 giugno Print

Militari della Tenenza della Guardia di Finanza di San Pietro Vernotico, all’esito di specifiche indagini in materia di tutela dell’ambiente e abusivismo edilizio, su delega della Procura della Repubblica di Brindisi, nella mattinata odierna, hanno dato esecuzione ad un provvedimento di sequestro probatorio di un’area, di oltre 5.000 mq., sita nel Comune di Cellino San Marco.

In particolare, le Fiamme Gialle, nel corso degli accertamenti, hanno scoperto che sulla predetta area erano state eseguite “abusivamente” opere edilizie finalizzate alla realizzazione di un “centro comunale” per i servizi di raccolta dei rifiuti urbani.

Otto soggetti sono stati segnalati all’Autorità Giudiziaria per i reati di abuso edilizio e lottizzazione abusiva.

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 - Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo - contatti: redazione@telebrindisi.tv - tel. +39 3290615650 - +39 3925630311 - Edita da Multimedia Communication sas