Snim: Presentato il Progetto “Adrimob Adrimob – La mobilità nell’Adriatico a portata di click” della Provincia di Brindisi

300 letture dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 30 maggio Print

La Provincia di Brindisi ha tenuto questa mattina, presso la sala conferenze “Area ambiente” del Salone Nautico di Puglia edizione 2013, un workshop internazionale dal titolo “I finanziamenti dell’Unione Europea per la cooperazione tra i Paesi del mare Adriatico” che rientra nel più ampio progetto “Adrimob – La mobilità nell’Adriatico a portata di click”.

 

La tavola rotonda ha visto la partecipazione e gli interventi di Sergio Rini, Dirigente del servizio Politiche Comunitarie della Provincia di Brindisi che ha presentato “L’esperienza del progetto Adrimob”, Gelsomina Macchitella, esperta in finanziamenti comunitari che ha parlato di “Cooperazione territoriale europea nella programmazione 2014-2020”, e Kostas Giotoupolos, Direttore di NEA – Agenzia di Sviluppo della Regione della Grecia Occidentale che ha descritto il “Programma operativo Grecia-Italia: situazione attuale e prospettive future”.

 

“Il progetto Adrimob è un progetto nato nel 2009 con lo scopo di ampliare la visione dei percorsi economico-commerciali-turistici nell’Adriatico, ma è anche finalizzato a ridurre gli impatti ambientali derivanti dai vari strumenti di collegamento tra i porti e dal traffico veicolare” ha detto il dirigente provinciale Rini. “E’ un progetto che prevede la partecipazione di ben 15 partner su tutto il territorio costiero di interesse e i vari Paesi di riferimento – ha aggiunto – di cui la Provincia di Brindisi ha curato alcuni aspetti. In particolare, ha gestito la promozione e il marketing dell’intero progetto coinvolgendo i partecipanti con la presentazione del nostro programma e mettendo loro a disposizione procure illustrative dettagliate per poter pubblicizzare tutti i territori protagonisti. Inoltre, l’amministrazione provinciale è impegnata nella cura di un ulteriore progetto pilota specifico atto a consentire il rapido reperimento di informazioni per gli spostamenti turistici da Costa Morena alla stazione e viceversa, al fine di ottenere una migliore fruibilità dei punti di collegamento tra i Paesi adriatici” ha concluso il responsabile del servizio Politiche Comunitarie della Provincia di Brindisi.

 

Per conoscere i dettagli del progetto Adrimob e i porti italiani e stranieri aderenti è possibile visitare il sito www.adrimob-ipa.eu

 

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 - Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo - contatti: redazione@telebrindisi.tv - tel. +39 3290615650 - +39 3925630311 - Edita da Multimedia Communication sas