Federalberghi Brindisi: ALBERGATORI E COMPARTO TURISTICO IN CRISI: TOGLIERE SUBITO L’IMU

319 letture dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 25 maggio Print

 

Mentre il Governo pensa allo slittamento dell’Imu ed eliminare la tassa dalla prima casa, non arriva nessun segnale per venire incontro alle esigenze delle attività che utilizzano gli immobili per fare turismo come Alberghi, agriturismi e ristoranti. “Noi chiediamo con forza che il Governo intervenga e che anche i comuni facciano la loro parte eliminando definitivamente l’Imposta municipale unica”, spiega Pierangelo Argentieri, presidente provinciale di Federalberghi e vicepresidente regionale della stessa associazione di categoria. Una posizione dura e senza compromessi che potrebbe portare a veri e propri contenziosi sulla scia di quello che sta accadendo in Veneto dove le associazioni di categoria hanno già inviato lettere di denuncia a Governo e Comuni. “Come venuto fuori dai recenti dati il nostro comparto è davvero all’ultima spiaggia proprio per l’elevatissima tassazione: Imu, Iva e Tares che deve ancora arrivare. Come avviene in altri Stati esteri chiediamo che alberghi agriturismi e ristoranti siano esclusi dalla tassa sugli immobili”, aggiunge Argentieri. In effetti, dallo scorso anno con l’introduzione dell’Imu la situazione degli alberghi è diventata non più sostenibile. “Si è registrato un aumento dell’Ici dell’80% e alla fine ogni albergo ha dovuto sborsare circa 17.000 euro”. E le prospettive per i prossimi mesi sono davvero nerissime. “Non si tratta di esagerazioni. Qui si rischia il collasso per un’intera categoria che già registra un calo di prenotazioni che è diventato esponenziale a partire dal 25 aprile scorso”. Federalberghi Brindisi, in collaborazione con la federazione regionale e nazionale nel prossimo mese di giugno organizzerà proprio a Brindisi un grosso convegno dal titolo ‘Quale turismo per la nuova Italia. Politica e professioni a confronto ’. “In quella occasione si parlerà anche di Imu e metteremo a confronto alcune figure politiche che hanno buone idee sullo sviluppo del turismo e le nostre migliori realtà alberghiere e rappresentanti di categoria”, conclude Pierangelo Argentieri

Federalberghi Brindisi
Il Presidente Pierangelo Argentieri

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 - Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo - contatti: redazione@telebrindisi.tv - tel. +39 3290615650 - +39 3925630311 - Edita da Multimedia Communication sas