Brindisi:scoperti con refurtiva in casa. Denunciati due 67enni

374 letture dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 13 maggio Print

Brindisi:scoperti con  refurtiva in casa. Denunciati due 67enni

Motoseghe, decespugliatori, smerigliatrici, levigatrici, trapani, posate, piatti e, addirittura una bicicletta da bambino. E’ quanto hanno recuperato gli agenti della squadra mobile di Brindisi in dei locali di proprietá di due 67enni brindisini, Antonio Narducci e Oronzo Larucci. I due secondo gli investigatori si sarebbero resi responsabili di una serie di furti e ricettazione. Gli agenti durante una serie di perquisizioni a carico di soggetti già noti alle forze dell’ordine, sono riusciti ad individuare la refurtiva sia a casa di Narducci , che risiede nei pressi di Apani, che in casa di Larucci, che risiede in contrada Iaddico. Il materiale rinvenuto è stato riconosciuto dai legittimi proprietari e restituito. Narducci e Larucci sono stati denunciati a piede libero.

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 - Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo - contatti: redazione@telebrindisi.tv - tel. +39 3290615650 - +39 3925630311 - Edita da Multimedia Communication sas