I giornalisti brindisini contro il presidente dell’Autorità Portuale:”rispetti la libertà di stampa e il diritto all’informazione”

488 letture dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 4 maggio Print

Eg. Presidente Autorità Portuale Brindisi

E p.c.​​ORDINE GIORNALISTI BARI
PRESIDENTE GIUNTA REGIONALE
SINDACO DI BRINDISI
CAMERA DI COMMERCIO
Componenti Comitato portuale

Egregio Presidente,
mai nella recente storia cittadina i giornalisti sono stati costretti ad una simile presa di posizione, perché mai erano stati trattati in questo modo da nessun altro esponente istituzionale. Lei, ieri (giornata mondiale della Libertà di stampa), prima rifiutando di rilasciare dichiarazioni alla stampa, e poi invitando solo due nostri colleghi ad una “conferenza stampa”, si è reso responsabile di un grave insulto nei confronti della nostra categoria e della nostra professionalità.
Le ricordiamo che in Europa e in Italia, e dunque anche a Brindisi, alle conferenze stampa è d’uso invitare tutti i giornalisti, di tutti i mezzi d’informazione, senza scegliere tra testate gradite e sgradite. Perché nei paesi democratici, grazie a Dio, esistono il diritto d’informazione ed il diritto di critica. Un professore universitario dovrebbe esserne al corrente.
Ci auguriamo che questo sia solo l’ultimo di una serie di strani atteggiamenti, e che già da domani il suo modo di fare nei confronti dell’informazione locale possa tornare normale.
Cordiali saluti,

PUGLIA TV​​​​​​
BRINDISI OGGI
STUDIO 100​​​​​​
BRINDISI REPORT
TRCB
​​​​​​​GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO
TELERAMA​​​​​​
BRUNDISIUM.NET
BLUSTAR TV​​​​​​
TELEBRINDISI WEBTV
AGENDA BRINDISI

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 - Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo - contatti: redazione@telebrindisi.tv - tel. +39 3290615650 - +39 3925630311 - Edita da Multimedia Communication sas