Villa Castelli: La Finanza sequestra 12 Ville di pregio per 3 milioni di euro

355 letture dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 30 aprile Print

Militari della Compagnia della Guardia di Finanza diFrancavilla Fontana (Br), su disposizione della locale Autorità Giudiziaria, hanno eseguito un decreto di sequestro preventivo finalizzato alla confisca, riguardante dodici ville, site in agro di Villa Castelli (Br), realizzate abusivamente.

 

Il provvedimento è la prosecuzione di articolate indagini condotte dalle Fiamme Gialle che avevano già portato al sequestro preventivo, nel mese di novembre 2012, di otto lussuose ville del valore stimato di oltre 8 milioni di euro.

 

Anche in questo caso è stato accertato che le ulteriori dodici ville residenziali, del valore stimato di 3 milioni di euro, erano state realizzate attraverso una lottizzazione abusiva da parte di più soggetti, in luogo di residenze agricole, dando compimento ad una preordinata speculazione edilizia, che ha prodotto un illecito vantaggio a tutti i soggetti coinvolti ed un ingiusto danno alle casse comunali.

 

Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Brindisi, hanno portato all’iscrizione nel registro degli indagati di 32 persone responsabili, a vario titolo, dei reati di:

abuso d’ufficio;

lottizzazione abusiva;

ulteriori abusi edilizi.

 

Tra gli indagati, vi sono:

01 appartenente alla Pubblica Amministrazione;

07 tecnici professionisti;

07 rappresentanti delle imprese costruttrici;

17 privati beneficiari delle concessioni edilizie.

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 - Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo - contatti: redazione@telebrindisi.tv - tel. +39 3290615650 - +39 3925630311 - Edita da Multimedia Communication sas