COMUNE DI BRINDISI, D’ATTIS (PDL): “CONCORSI PUBBLICI ‘BEFFA

318 letture dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 20 aprile Print

“Gli avvisi pubblici per l’assunzione a tempo determinato di dirigenti al Comune di Brindisi sanno già di beffa e consiglio vivamente a Consales di rivederli per non aprire il fronte a dubbi e problemi”.

Interviene così Mauro D’Attis, capogruppo del PdL in Consiglio comunale, sulla pubblicazione recente degli avvisi con i quali l’Amministrazione Consales ricerca 5 figure di dirigenti in diversi settori.

“Innanzitutto non si capisce perché dei 5 avvisi, uno solo sia riservato al personale interno e gli altri no. E mi riferisco alla copertura del posti di dirigente della Polizia municipale, aldilà di norme su patto di stabilità. Inoltre non si capisce perché per ambire ai posti di dirigenti di Urbanistica e Patrimonio occorra in via esclusiva la Laurea in Architettura (e non anche in Ingegneria o altre) mentre per il posto di dirigente dei Servizi educativi occorra in via esclusiva la Laurea in Ingegneria (e non anche quella in Architettura o altre)”.

Gli avvisi pubblici sono stati adottati con determina n. 96 del 18 aprile 2013 su indirizzo della Giunta e pubblicata sul sito internet.

“È evidente che gli avvisi contengono troppi paletti equivoci e ci obbligano a richiedere maggiore trasparenza e soprattutto garanzia di rivolgersi correttamente alla platea di tutti i potenziali concorrenti. Il consiglio che do a Consales è di rivedere quelle impostazioni, suggerendogli anche che, per garantire la legittima valorizzazione di risorse umane interne, come è stato fatto in passato, ci sono altri strumenti che la stessa legge consente senza fare ricorso, appunto, a concorsi che sanno già di ‘beffa’”.

Comunicato stampa Gruppo consiliare PdL

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 - Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo - contatti: redazione@telebrindisi.tv - tel. +39 3290615650 - +39 3925630311 - Edita da Multimedia Communication sas