Sanitá: Amati: “difronte al malessere il management della Asl si dimetta “

267 letture dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 20 aprile Print

Sanitá: Amati: “difronte al malessere il management della Asl si dimetta “

“Di fronte ad un così ampio e diffuso malessere, la soluzione più ragionevole è che il management della ASL di Brindisi rassegni le dimissioni”

Lo ha detto il consigliere regionale Fabiano Amati, intervenendo questa mattina a Brindisi all’iniziativa organizzata dall’Ordine dei medici provinciale sulle questioni della sanità brindisina, aperta alla partecipazione di consiglieri regionali, sindaci, operatori sanitari e sindacati.

“Non mi sfugge naturalmente – ha sottolineato Amati – che in materia di organizzazioni complesse, come quella sanitaria, i torti e le ragioni non possono essere addebitati o accreditati ad un’unica parte, soprattutto in tempi in cui la scarsità di risorse finanziarie ed umane è compagna di tutti i piani di risanamento che con fatica stiamo tentando di realizzare.
Tuttavia questo c’entra poco con i criteri di migliore organizzazione dei mezzi scarsi, che si potrebbe ottenere accettando e promuovendo forme di collaborazione e condivisione con i sindaci e gli operatori sanitari, la cui mancanza è oggi stata denunciata all’unanimità.
A questo punto, mi sembra che i rapporti del management con la comunità brindisina siano talmente lacerati e che ogni soluzione diversa dalle dimissioni sarebbe un ripiego, capace di far riemergere a breve nuove ed ulteriori forme di protesta e contrasti. Se c’è una cosa che in sanità non possiamo consentirci è proprio la disputa sull’organizzazione.”

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 - Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo - contatti: redazione@telebrindisi.tv - tel. +39 3290615650 - +39 3925630311 - Edita da Multimedia Communication sas