Brindisi : controlli in città della Polizia Municipale. Numerose infrazioni rilevate

337 letture dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 13 aprile Print

Mattinata di controlli da parte di tre pattuglie in servizio motomontato appartenenti al Comando della Polizia Municipale di Brindisi , nell’ambito di un particolareggiato controllo della circolazione stradale urbana anche in riferimento al rispetto delle basilari norme di convivenza sociale negli spazi pubblici ( strade e piazze cittadine ) .
Le pattuglie , ( anche grazie alle puntuali segnalazioni di molti cittadini attenti osservatori ) hanno svolto i controlli sia su via De Carpentieri , in viale A. Moro in via Cappuccini ed Appia ovvero in molte zone del centro storico molto intasate dalla circolazione veicolare specie negli orari centrali della mattinata . Osservate speciali via Carmine , C.so Garibaldi , le zone di scarico e scarico ivi esistenti , C.so Roma ed Umberto , le piazze tra cui piazza Duomo e del mercato Centrale .

Numerose , ancora una volta , le infrazioni rilevate nonostante l’impronta operativa preventiva voluta dal Comando : violazioni comprese tra E.39 ed E.155 per un totale di oltre 15 punti sottratti e 2.500 Euro complessive. Auto sul marciapiede , in divieto di sosta o fermata in doppia fila ed in special modo in sosta “prolungata” sugli attraversamenti pedonali.

Per quanto attiene piazza Mercato Centrale , persiste l’abitudine ( ritengo portatrice di scarso senso civico …. ) , una volta conclusa l’attività commerciale del mercato ortofrutticolo e quindi dal tardo pomeriggio e dalla serata , di abbassare furtivamente i due dissuasori a scomparsa ivi apposti “invadendo” di auto la stessa piazza su cui è preclusa la circolazione e la sosta . Solo nelle ultime due serate della P.M. i oltre 20 le contravvenzioni e 7 le rimozioni effettuate .

Infine sempre nella mattinata di oggi le pattuglie in servizio hanno individuato 7 automobilisti alla guida delle proprie autovetture facendo uso del telefonino senza , quindi , alcun sistema quale viva voce od auricolare : la condotta riconducibile a quanto evidenziato , si rammenta ancora , è stata ritenuta anche dal legislatore “una condotta di guida particolarmente grave e pericolosa per se e per altri” .

Infine sopralluoghi sono in corso lungo la costa a nord del capoluogo a seguito delle segnalazioni ( di cittadini residenti nella vasta zona ) , che rilevano abbandoni di resti di potatura , di scarti edilizi , di “movimentazione” di sabbia – tutte condotte per le quali scattano , ove individuato il responsabile , sanzioni non solo pecuniarie .

Certa è , sempre maggiore , la intesa informativa e comunicativa con i cittadini ai quali , va dato atto , come sia largamente recepito il servizio pubblico della polizia municipale in uno spirito paritetico ( pubblica amministrazione – cliente /cittadino ) orientato al raggiungimento di un maggior livello di efficienza e di soddisfacimento dei bisogni primari e regolamentativi della convivenza sociale .

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 - Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo - contatti: redazione@telebrindisi.tv - tel. +39 3290615650 - +39 3925630311 - Edita da Multimedia Communication sas