Consales: la proposta di Edipower é offensiva

342 letture dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 9 aprile Print

“Dall’incontro svoltosi stamani in Prefettura è emersa l’ennesima conferma della scarsa attendibilità del gruppo EDIPOWER/A2A rispetto agli impegni assunti e poi puntualmente disattesi”.
Lo ha affermato il Sindaco Mimmo Consales al termine del vertice relativo alla vertenza dei 24 lavoratori della ditta appaltatrice SOGESA.
“Con nota ufficiale diffusa ieri – ha aggiunto Consales – EDIPOWER/A2A ha sbandierato la disponibilità di concedere una proroga di due mesi alla ditta SOGESA facendo chiaramente intendere che sarebbero state assicurate lavorazioni tali da garantire i 24 posti di lavoro. Nel corso del vertice odierno, invece, la delegazione di EDIPOWER/A2A ha chiarito che la proroga consiste solo nel mantenimento di 3/4 unità di lavoro. Il che significa che almeno 20 operai perderebbero definitivamente il posto di lavoro. Ho sottolineato con fermezza che questa proposta deve essere considerata offensiva e irriguardosa nei confronti dei lavoratori SOGESA e, più in generale, della città di Brindisi. Edipower – ha concluso il Sindaco – non può ignorare che questo territorio ha già dato tanto a questa centrale, pagando un tributo notevole in termini ambientali. Ed ha avuto un grande senso di responsabilità quando ha accolto le numerose proposte di rinvio giunte da Edipower rispetto al mantenimento degli impegni assunti per fare chiarezza sulle reali intenzioni del gruppo sul futuro della centrale”.

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 - Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo - contatti: redazione@telebrindisi.tv - tel. +39 3290615650 - +39 3925630311 - Edita da Multimedia Communication sas