Volley, la Cedat 85 San Vito crolla in casa del Casalmaggiore

406 letture dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 8 aprile Print

Una sconfitta netta, nettissima, quella subìta dalla giovane compagine della Cedat 85 San Vito sul campo del Casalmaggiore. Troppo evidente il divario tecnico e di esperienza tra i due sestetti.

E dire che la gara si era aperta con un promettente punto a punto, guidato proprio dalle biancazzurre di coach Lo Re, capaci di condurre le danze fino al 5-6. Poi è stato un crescendo delle locali che hanno macinato gioco e punti, lasciando davvero le briciole alle sanvitesi, incapaci di reagire ed inesistenti a muro.

Una partita a senso unico in cui le padrone di casa (nelle cui fila ci sono due ex biancazzurre, Repice e D’Ambros) hanno fatto la voce grossa soprattutto in battuta: la ricezione della Cedat ha sofferto vistosamente e si spiegano così i vistosi parziali del secondo e terzo set.

Una trasferta amara, dunque, per capitan Della Rosa e compagne, in linea con l’esito negativo della stagione.

Domenica c’è in programma l’ultimo appuntamento casalingo di questo campionato: al pala Macchitella arriva il Soverato, in corsa per i play off.

Sport, Volley

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 - Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo - contatti: redazione@telebrindisi.tv - tel. +39 3290615650 - +39 3925630311 - Edita da Multimedia Communication sas