Brindisi: Uccise un uomo durante una rapina. Catturato

366 letture dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 4 aprile Print

Brindisi: Uccise un uomo durante una rapina. Catturato

È stato catturato a Brindisi un giovane albanese di 27 anni che avrebbe ucciso un uomo durante una rapina. Si tratta di Ervis Canaj, colpito da mandato di arresto europeo provvisorio per estradizione emesso dalla Procura della Repubblica presso la Corte di Appello di Atene (Grecia). L’uomo è stato rintracciato ieri dal personale dell’ufficio di Polizia di Frontiera nel porto di Brindisi. Il 27enne era appena sbarcato dalla nave traghetto “Red Star I°” proveniente da Valona. L’uomo alla vista degli agenti ha tentato di sottrarsi ai controlli ma é stato bloccato e sottoposto a verifiche. C’è voluto poco per scoprire la verità.Canaj, accusato di omicidio volontario era sfuggito nel suo paese all’arresto. Il 27enne nel corso di una rapina, consumatasi nel settembre del 2007, aveva legato e imbavagliato un uomo al fine di svaligiare la sua abitazione. La vittima era morta soffocata a causa degli stracci che Canaj aveva introdotto in bocca nel tentativo di non farla gridare. Per aver causato la morte dell’uomo Canaj rischia l’ergastolo. Il 27enne albanese ora è ristretto presso il carcere di Brindisi in attesa di estradizione in Grecia.

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 - Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo - contatti: redazione@telebrindisi.tv - tel. +39 3290615650 - +39 3925630311 - Edita da Multimedia Communication sas