San Vito dei Normanni: detiene illegalmente armi e munizioni, arrestato.

914 letture dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 29 marzo Print

San Vito dei Normanni: detiene illegalmente armi e munizioni, arrestato.

I carabinieri della Stazione di San Vito dei Normanni, in seguito ad un intervento per violenti dissidi in famiglia, hanno tratto in arresto in flagranza di reato GIGLIOLA Domenico, 46enne del posto, per detenzione illegale di armi.

L’uomo, infatti, nel corso della perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di un fucile cal. 12 con matricola abrasa, un fucile cal. 10 ed una canna dello stesso calibro entrambi privi di matricola, una pistola a tamburo cal. 7,65 con 19 munizioni dello stesso calibro, n. 24 cartucce cal. 20, n. 22 cartucce cal. 36, n. 23 cartucce cal. 12 e vario materiale per il confezionamento delle munizioni, il tutto illegalmente detenuto e sottoposto a sequestro.

GIGLIOLA, dopo le formalità di rito, è stato condotto nel carcere di Brindisi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 - Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo - contatti: redazione@telebrindisi.tv - tel. +39 3290615650 - +39 3925630311 - Edita da Multimedia Communication sas